FEDERICO VECCHIONI

Presidente Agriventure - Gruppo Intesa Sanpaolo e Presidente Gruppo Terrae
Federico Vecchioni

44 anni, veneto di nascita ma dalle forti radici familiari toscane,porta nel suo DNA la vocazione all’innovazione tecnologica e manageriale in agricoltura. Ha fatto della storica azienda familiare, Tenuta Il Cicalino a Massa Marittima, un esempio di gestione diversificata in cui accanto alle tradizionali prioritarie attività trovano posto il turismo e la produzione sostenibile di energia. Della terra di Maremma ha colto le straordinarie potenzialità di sviluppo legate ad una dimensione dello spazio e del tempo che la rendono adatta ad ospitare le più svariate forme di trasformazione agricola. Un atteggiamento che ha riprodotto su scala nazionale durante il suo mandato, appena terminato, di Presidente di Confagricoltura, dove è riuscito a rappresentare gli interessi di una moderna agricoltura che si misura con la complessità della globalizzazione senza steccati ideologici e con la coscienza che la difesa dell’Italia la si fa accettando le sfide della scienza e del mercato. Ed è con il progetto Terrae, la grande scommessa agroindustriale che nasce sulle ceneri della vecchia bieticoltura, che Federico Vecchioni -nel ruolo di presidente della holding, gioca, con il coraggio e la tenacia che gli sono propri, la carta della rivoluzione agraria mettendo a disposizione degli agricoltori quei capitali di rischio necessari al salto di qualità imprenditoriale. Non interventi di salvataggio di realtà decotte e fuori mercato, come troppo spesso ed inutilmente si è fatto in passato, ma un’iniezione di liquidità e di fiducia, studiata ed attuata in sinergia con il credito bancario. Vecchioni è Presidente di Agriventure, società di consulenza per l’agribusiness di Intesa Sanpaolo e Cassa di Risparmio di Firenze.