MARC AUGÉ

Antropologo
Marc_Augé

Nato nel 1935 a Poitiers, è tra gli intellettuali francesi più noti al pubblico. Etnologo e antropologo, direttore fino al 1970 dell'ORSTOM (ora Instituto di Ricerche per lo Sviluppo, IRD), è stato a lungo directeur d'études presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. A partire dagli anni Ottanta si è orientato all'osservazione della contemporaneità, esaminando la dimensione rituale, la dimensione spaziale e l'appartenenza ai non-luoghi. Tra i suoi testi più recenti segnaliamo: “Non luoghi. Introduzione a un’antropologia della surmodernità”; “Disneyland e altri non luoghi”; “Che fine ha fatto il futuro? Dai non luoghi al non tempo”; “Il bello della bicicletta”; “Un etnologo nel metrò”, “Il mestiere dell’antropologo”; “Per un’antropologia della mobilità”; “Futuro”.